CRONACA - Torino, operazione contro sospettati di aver scatenato panico in piazza San Carlo durante finale Champions: 10 tra fermati e con obbligo di firma

Operazione della questura e della procura di Torino contro le persone sospettate di avere scatenato il panico in piazza San Carlo il 3 giugno 2017 durante la proiezione su maxi schermo della finale di Champions League. Si tratta di dieci persone: sei in carcere, una agli arresti domiciliari e re con obbligo di firma. Secondo quanto si apprende, un gruppo che tent di mettere a segno delle rapine spruzzando dello spray urticante. A coordinare le indagini sono il procuratore Armando Spataro e i pm Antonio Rinaudo e Vincenzo Pacileo.
Sono un gruppo di giovani, tutti maggiorenni e di origine magrebina gli arrestati dalla polizia di Torino, perch ritenuti responsabili di aver creato il panico in piazza San Carlo, il 3 giugno scorso, e che avrebbe commesso altre rapine analoghe con lo spray urticante in grandi raduni pubblici.